• S.Pellegrino

Bimbo vomita vermi dopo aver mangiato patatine

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

pata

Questo fatto è accaduto a Torino dove un bambino di un anno e otto mesi ha iniziato a vomitare vermi, larve e sangue dopo aver mangiato delle patatine in busta.

La giovane mamma del piccolino Sarah Idrissi si è spaventata e ha portato il bimbo all’Ospedale Santa Croce di Moncalieri ed è stato subito ricoverato.

Le condizioni del piccolo Assan non sono gravi, l’unico che ora avrà problemi è in negoziante che ha venduto queste patatine.

La mamma ha sporto denuncia  al negoziante per le lesioni colpose nei riguardi del suo piccolino.

Da come spiega l’accaduto la mamma  si erano recati al supermercato e il piccolino aveva preso 2 pacchetti di patatine e ne aveva aperto uno già nel negozio stesso e aveva iniziato a mangiarle poi quando la giovane si era accorta che c’erano dei vermi aveva tolto le patatine al bimbo.

Nella notte il bimbo ha iniziato a sentirsi male e a vomitare sangue e vermi e ha portato il piccolino in ospedale e al mattino aveva consegnato ai NAS i pacchetti di patatine.

Le patatine avevano scadenza ottobre 2014 ma la polizia ha sequestrato tutti i pacchetto per vedere se la data di scadenza è quella.

La mamma di Assian non chiede nessun risarcimento vuole che il suo piccolino guarisca e stia bene, infatti prima di fare denuncia aveva parlato con i padroni del supermercato.

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *