• S.Pellegrino

Cina vieta nomi aziende lunghi

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Il governo cinese ha deciso di mettere un freno ai nomi di azienda lunghi o troppo bizzarri.

La decisione segue anche una campagna per eliminare i segni pubblici con le traduzioni in inglese fatte male.

I giornali hanno citato dei nomi di imprese esistenti che non sarebbero più consentiti in base alle nuove regole.

L’Amministrazione statale per l’industria e il commercio ha introdotto le restrizioni vietando anche i nomi di società ritenuti offensivi o razzisti.

Lo sforzo cinese verso la normalità ha  spinto il governo a proibire l’architettura strana nel  paese che ha visto un  boom di costruzione, ed è stato sfruttato da molti architetti per costruire edifici da particolari forme improbabili.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *