• S.Pellegrino

Ecco il primo ristorante open source

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Un insolito ristorante in un  quartiere di Tokyo offre pasti in cambio di 50 minuti di lavoro.

Questo ristorante open-source chiamato Mirai Shokudo  è nato da un’idea di un ingegnere Sekai Kobayashi, 33 anni, che voleva creare un posto dove potessero mangiare le persone che  non potevano permettersi un pranzo.

Finora oltre 500 persone hanno lavorato in cambio di pasti.

Non c’è personale per un  insolito ristorante nel quartiere Jinbocho di Tokyo offre pasti in cambio di 50 minuti di lavoro.

Non c’è personale permanente oltre a Sekai nel ristorante, che può ospitare 12 persone al bancone.

I clienti possono pagare i loro pasti o lavorare scegliendo uno dei due turni giornalieri per guadagnarsi il pasto.

Il turno del pranzo consiste nel pulire i tavoli, servire ordini, , mentre il turno serale, che inizia dopo la chiusura è fare le pulizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *