• S.Pellegrino

Figlia incinta: va al supermercato dove lavora e l’ammazza

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Una donna trentaseienne ha sparato alla figlia di diciassette anni   dopo aver saputo che era incinta.

La donna avrebbe conosciuto lo stato di gravidanza dell’adolescente, incinta al terzo mese, dopo che dei vicini   gli avevano detto il segreto.

In preda all’ira donna ha prelevato una pistola da casa sua e ha raggiunto il supermercato dove la figlia Meryem lavorava come cassiera.

Una volta giunta lì ha sparato più volte ammazzandola sul colpo.

Passanti e gente del luogo che si trovavano vicino al supermercato, hanno fatto di tutto per trasportare la giovane all’ospedale ma non c’è stato nulla da fare.

La madre è stata arrestata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *