• S.Pellegrino

"Pugnettista”: nuova professione contro la disoccupazione in cina

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Professione di pugnettista – Si non è uno scherzo di cattivo gusto. In Cina esiste davvero la professione di “pugnettista” o pipparola, e significa esattamente quello che state pensando, solo che il “lavoro manuale” viene effettuato per le operazioni di prelievo del seme in seguito a donazioni agli istituti specializzati. Questo tipo di lavoro non solo è frequente in Cina, ma viene anche caldeggiato dalla Repubblica Popolare cinese, che permette quindi un tasso di disoccupazione femminile notevolmente più basso.

26223878_la-pugnettista-nuovo-lavoro-in-cina-per-agevolare-la-donazione-di-sperma-0

Le signore che fanno questo tipo di lavoro non sono infermiere o operatori sanitari professionisti, ma vengono definiti “punheteiras“, una professione che è tutt’oggi riconosciuta nella Repubblica popolare cinese. Negli Stati Uniti, ad esempio, fornire riviste pornografiche per aiutare gli uomini in servizio, sono più avanzate in Cina. Le signore riceveranno uno stipendio di circa 1200 € ed è un mestiere rischioso, a causa del rischio di lesioni da movimenti ripetitivi.Certamente in seguito alla creazione di questo nuovo lavoro, il tasso di disoccupazione è diminuito e il tasso delle banche del seme del donatore aumentato.

Questo il testo integrale dell’articolo originale portoghese: As senhoras que fazem o serviço não são enfermeiras nem profissionais de saúde, são mesmo “punheteiras”, uma profissão que é reconhecida na República Popular da China. Nos Estados Unidos por exemplo fornecem aos homens revistas pornográficas para ajudar ao serviço, na China são mais avançados. As senhoras recebem um salário de cerca de 1200€ e é uma profissão de risco 4, devido à probabilidade de lesão por movimentos repetitivos.Por certo que criando este novo emprego, a taxa de desemprego ia diminuir e a taxa de dadores nos bancos de esperma iria aumentar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *